sabato 2 agosto 2014

Addestramento (atto primo)

Tragedia in tre atti.
L'addestramento può essere volontario o obbligatorio. Si può ammaestrare un orso, domare un leone, addomesticare un cane. Altri animali, nonostante gli sforzi non si sono mai piegati all’uomo!


12 commenti:

  1. I gatti sono esseri liberi....Manifestiamo Pepè!

    RispondiElimina
  2. E' per questo che da sempre li invidio i felini! A parte la loro flessuosità che mi affascina, a pari merito vorrei il loro spirito libero...
    Buon fine settimana Pepè e Denis (scusa se figuri secondo, ma non vorrei che mi si inacidisse la bestiola;-))

    RispondiElimina
  3. Lasciamo che siano pigri,che ci facciano la "pasta" sull'addome,che si mettano a pancia in sù per farsi carezzare,che ci sveglino alle 3,30 del mattino perchè vogliono giocare!!! Sono felini, imprevedibili ma tanto affettuosi! Buona siesta,Pepè!

    RispondiElimina
  4. I gatti son liquidi, non gli si può dar forma... loro ce lo fanno credere, ma così non è! ;)

    RispondiElimina
  5. difficile ammaestrare gatti anche se in un luogo che non ricordo avevo assistito a un piccolo show di gatti....

    RispondiElimina
  6. Forza! Prendi la sfida di petto e vinci, PIGRIZIA! **
    In bocca al lupo al micio! ^*^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crepi il lupone, viva il pigrone! Ciao Mire! :)))

      Elimina

Grazie per il tuo commento!